venerdì 28 novembre 2014

CONFETTURA DI ARANCE....UVETTA E NOCI



Questa confettura mi ha colpito molto perché io amo molto il binomio frutta fresca e frutta secca e in questo caso addirittura ce ne sono di due qualità, è molto particolare e da un gusto deciso e sensazionale...provare per credere!

INGREDIENTI:

2 kg di arance (della qualità che ha buccia grossa in modo da poter utilizzare anche le bucce che io farò candite)
800 gr zucchero di canna
200 gr uvetta sultanina
150 gr gherigli di noci
1 limone

PREPARAZIONE:

Sbucciare le arance togliendo anche la pellicina bianca altrimenti si otterrà una confettura dove prevale il gusto amarognolo, tagliare a pezzi e mettere in una pentola capiente, porre sul fuoco e far cuocere le arance per circa 30 minuti in modo da far ammorbidire la polpa, a questo punto aggiungere lo zucchero di canna e l'uvetta e rimettere sul fuoco facendo cuocere per 20 minuti mescolando spesso in modo da non far attaccare la confettura alla pentola, poco prima di terminare la cottura aggiungere i gherigli di noci e delle bucce di arance e limone tagliate finissime, ancora 2 minuti giusti, spegnere ed invasare in contenitori sterili, tappare e capovolgere i vasetti in modo da creare il sottovuoto. Tenerli in questa posizione capovolta fin quando il tutto si raffreddi (anche il giorno dopo), rigirare i barattoli e conservare in dispensa magari decorando i vasetti con delle etichette con la dicitura di CONFETTURA DI ARANCE, UVETTA E NOCI  e magari la data di preparazione.

1 commento:

Ornella Camatta ha detto...

Buonaaaa! Quando vieni me ne porti un vasetto, vero? ;-)