sabato 21 novembre 2009

FRITTATINE DI PASTA

Passeggiando per il centro storico di Napoli, si possono apprezzare nelle piccole vetrine delle pizzerie vari tipi di stuzzicheria...i crocchè filanti con mozzarella, i fiori di zucca in pastella e fritti, le zeppulelle, come le chiamiamo a Napoli e sono le pizzette di pasta pizza lievitati e fritti e tra tutto ciò si possono ammirare ed apprezzare le frittatine di pasta....sono buone ma vogliamo confrontarle con quelle fatte in casa con ingredienti realmente genuini??? allora mi è venuta voglia di riprodurle e subito mi sono messa all'opera avendo tutti gli ingredienti...
INGREDIENTI:
500 gr di tagliolini
200 gr di prosciutto cotto a dadini
200 gr di scamorza a dadini
150 gr di pisellini finissimi
3 uova
100 gr di parmigiano
pangrattato
1 bicchiere di vino bianco
BESCIAMELLA:
1 litro di latte
100 gr di farina 00
60 gr di burro
sale, pepe e noce moscata.
PREPARAZIONE:
lessare i tagliolini e toglierli al dente dall'acqua...intanto preparare una besciamella e condirne i tagliolini...intanto che la pasta cuoce, in una padella soffriggere il prosciutto cotto con i pisellini salandoli e bagnandoli con un bicchiere di vino bianco...aggiungere tutti gli ingredienti alla pasta compresa la scamorza tagliata a dadini piccini e stenderla in una teglia pressando il composto di pasta con le mani bagnate e mettere in frigo per circa 1 ora...dopo questo tempo di riposo in frigo in cui la pasta si compatta, con un bicchiere o un coppapasta tagliare dei cerchi di pasta.....battere le uova con il parmigiano, passare le frittatine nell'uovo e poi nel pangrattato..friggere e gustare calde...sono veramente DI-VI-NE

12 commenti:

Mirtilla ha detto...

spettacolari!!!
mi scende la lacrimuccia...quando le preparo a mio marito,qui a Palermo dove vivo da anni, nn sono capite!!!

Federica ha detto...

wow devono essere super!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Adoro la pasta in questo modo! Che voglia...

manu e silvia ha detto...

Ma son particolarissime queste frittatine! eh si...un giretto a Napoli per la prossima vacanza lo dobbiamo proprio pensare!!
un bacione

gioella ha detto...

buone le frittatine!!! che voglia!!!

stefi ha detto...

Che bontà!!!! la fanno in pochi la trittata di pasta!!
Io la faccio sopratutto quando mi avanza la pasta, allora vado di fantasia!!!!!!
Bravissima complimenti!!!

Dolce D. ha detto...

buone buonissimeee io le adorooo

patryval ha detto...

Grazie amiche mie..sono contenta che apprezziate questa ricettina che seppur nella sua semplicità, è sempre molto gustosa..le frittatine si fanno apprezzare ancor di piu quando per strada ci viene quel certo languorino e insieme a crocchè di patate e zeppoline fanno la caratteristica delle friggitorie di Napoli...un grosso abbraccio a tutte voi...

DIEGO ha detto...

Scusate se vi contraddico, ma da napoletano doc prima e da buongustaio poi, devo contraddire la ricetta, di cui sono ghiotto, la pasta non è tagliolini, ma bucatini, il prosciutto può anche passare anche se in realtà la ricetta classica prevede carne macinata, mozzarella e non scamorza, anche la provola va bene, vino no. fondamentale la besciamella che con un pò di sughetto, diventa una goduria.

patryval ha detto...

@--DIEGO...infatti se tu leggi bene ho semplicemente detto che girando per friggitorie si vedono nelle vetrinette le frittatine di pasta, poi ognuno se le puo preparare secondo il proprio gusto..ad esempio io nn amo i bucatini ed ho ripoposto la "MIA" ricetta...in cucina ci vuole anche fantasia....ciao caro!!
p.s...ti sfido a trovare nelle frittatine doc la vera mozzarella come ripieno..

Artèteca ha detto...

Ma che carino questo blog.
Davvero tanti spunti interessanti; da visitare con maggior frequenza :)
Spero ti piaccia anche il mio blog.
Fabrizio

http://artetecaskitchen.wordpress.com/

patryval ha detto...

Artèteca grazie per aver visitato il mio blog..sono stata un po assente ultimamente ma ora riprendo a pubblicare nuove ricette..intanto mi visito il tuo blog e spero di rivederti presto..ciaoooOOOoooooooooooooo