domenica 16 novembre 2008

CROSTATA CON CREMA BIANCA E PERE


PASTA FROLLA:

270 gr farina 00

100 gr zucchero semolato

150 gr burro

25 gr tuorlo d'uovo

25 gr latte

10 gr di miele

5 gr sale

vanillina, arancia e limone

CREMA BIANCA: ( o di latte)

300 gr latte

3 cucchiai zucchero

3 cucchiai farina 00

vanillina

PERE SCIROPPATE ( o fresche sbucciate e tagliate in spicchi)

Lavorare la pasta frolla, avvolgerla nella pellicola alimentare e porre in frigo x mezz'ora.

preparare la crema mettendo il latte a bollire, intanto mescolare zucchero, farina e vanillina..versare una parte del latte bollente sul composto farina e zucchero, mescolare e versare il tutto nella pentola contenente il rimanente latte in ebollizione, girare con la frusta fin quando si addensa...

stendere la pasta frolla in uno stampo per crostate, versare la crema e decorare con le pesche tagliate a spicchi..formare una griglia con una parte della pasta frolla ( a striscette)..cuocere a 180° x 30 minuti

17 commenti:

manu e silvia ha detto...

Dopo tante torte al cioccolato, questa con la crema bianca è davvero particolare!! Strano anche l'uso delle pere sciroppate!!
baci

patryval ha detto...

Provare x credere..ci sono tante crostate alla frutta, ma questa ha un sapore particolare..:)

Lo ha detto...

gustosissima

patryval ha detto...

ciao gallinella..buona giornata!!

Gunther ha detto...

comlimenti per questa ricetta molto semplice ma dal gusto raffinato

Mirtilla ha detto...

davvero bellissima,oltre che buonissima.
Complimenti ;)

patryval ha detto...

grazie Gunther..è anche molto delicata..!

patryval ha detto...

MIrtilla credo che a volte la semplicità ha un suo sapore...buona giornata!

Dolce D. ha detto...

Patty che bel dolce domenicale

Mary ha detto...

Buonoooo un pezzo l'accetto grazie !

kristel ha detto...

Non faccio mai delle torte con delle pere, non so perché.... questa é simpatica e poi con la crema bianca. Buonaaa!!!

patryval ha detto...

ok ..la prox volta che la faccio invito tutte cosi facciamo un mega raduno blogghesco..:-D...vi aspetto tutti eh!?!

Melina2811 ha detto...

mi è piaciuta la ricetta ... ma molto di piu i gatti parlanti... ciao da Maria

patryval ha detto...

Guarda il video dei gatti parlanti secondo me....NON HA PREZZO!!!...troppo carini..eheehhe!!!

dario ha detto...

buonissima!!!!
la crema bianca me la sono segnata!!!!
ciaooooooooooooo

patryval ha detto...

Ok Dario ora aspetto di vedere qualke tuo capolavoro..ciaooo!!

camalyca-la mucca pazza ha detto...

Eccomi qua! Che bonta le tue torte!Sia la crostata che lo chiffon. Devo provarlo con la tua crema :p
Allora sono venuta a spiegarti i rinfreschi della pasta madre. Ricordati che per ogni rinfresco devi utilizzare lo stesso peso di farine della pm e metà d'acqua.
Inizia con 50 gr di pm, 50 di farina e 25 d'acqua. Lo lasci riposare almeno 3 ore e poi ripeti l'operazione. al terzo rinfresco prendi 100 di pm, 100 di farona e 50 d'acqua. Dopo le 3 ore di riposo di questo ne prendi 200 per la ricetta :)
Ricordati di calcolare bene gli orari, io la prima volta ho sfornato il pane all'1,30 di notte.
Se non riesci a fare i 3 rinfreschi potrebbero andare bene 2, dipende dall'acidità e dall'età della tua pasta madre. C'è chi, però, ritiene comunque indispensabili i 3 passaggi. Spero di esserti stata utile :)